Giornata mondiale dell'autismo

 

 

 

 

 

 

Autismo. Francesca Marchetti (PD): “Dalla Regione altri 2 milioni di euro per i bambini 0-6 anni. A Imola assegnati 62 mila euro, in base alla presenza di 8.004 bambini residenti”

 

In occasione della giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo dello scorso 2 aprile la consigliera regionale Francesca Marchetti esprime soddisfazione riguardo l'informativa sul Programma Regionale autismo e progetti nazionali svoltasi questa mattina in Commissione Sanità, nonché del parere favorevole al “Programma autismo 0-6 anni” che all’interno delle linee di programmazione e finanziamento prevede per il 2019 un incremento delle risorse di 2 milioni di euro. All’Ausl di Imola, saranno assegnati 62mila euro, in base alla presenza di 8.004 bambini residenti.

 

«Sono stati rispettati al 100% gli impegni presi nel Pria per diagnosi e trattamento 0-6 anni, soprattutto dal punto di vista sanitario, ma rimangono alcune questioni irrisolte – spiega Marchetti –. In particolare, le Associazioni e le famiglie dei bambini, dei ragazzi e soprattutto degli adulti con sindrome dello spettro autistico tutt’oggi una presa in carico parziale. Nell’autismo ogni persona ha una storia a sé, che muta con il passare del tempo e che può diventare più problematica con l’età adulta. Per questo ho chiesto alla Regione di focalizzare l’attenzione per rendere disponibili percorsi e opportunità mirati e adeguati, che rispondano alle domande delle persone con disturbi dello spettro autistico. Occorre garantire attività formative ad hoc, valorizzando anche il contributo delle associazioni e delle famiglie che da anni stanno compiendo sforzi enormi in prima persona».

 

Secondo Marchetti quindi è necessario un salto di qualità per migliorare la vita a chi soffre di autismo e alle loro famiglie. «Ho inoltre sottoscritto un question time per chiedere maggiore impegno nella promozione di adeguate attività formative per chi soffre di questa sindrome – prosegue – Quanto fatto finora è lodevole, infatti dal 2008 la Regione ha avviato un programma di assistenza ad hoc e negli ultimi anni è intervenuta in modo significativo nelle diagnosi precoci per la fascia 0-6 e nella presa in carico tempestiva nelle diverse fasce di età. In più ora sono in arrivo fondi da destinare alle Ausl e nel 2018 abbiamo ottenuto un finanziamento di 1 milione di euro dall’Istituto Superiore di Sanità per qualificare ulteriormente la rete delle strutture residenziali e semi-residenziali per le persone autistiche. L’obiettivo da raggiungere ora è quello di migliorare la presa in carico dei giovani-adulti, sostenendoli dal punto di vista formativo fino all’inserimento lavorativo, un tema al quale la Giunta risponderà nella seduta del prossimo consiglio regionale». Questa mattina inoltre la consigliera ha partecipato all'inaugurazione della mostra dell'artista castellano Leonardo Ottoni, giovane adulto con autismo, che rappresenta una esperienza positiva di inclusione. La mostra il “magico mondo di Leo” rimarrà fino al 3 maggio prossimo nei locali dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna.

https://bit.ly/2FRs2tI

https://bit.ly/2OYJtvk

Cooperativa Sociale Giovani Rilegatori

Via Malatesta, 37 - 40026 Imola (Bo)

Tel. 0542.640950

info@giovanirilegatori.it

C.F. – N. Reg. Imprese Bo 03304940376 – P.IVA 00611141201 – R.E.A. n. 281334/BO

@2018  Sito realizzato da noi • tutti i diritti riservati - vietata la copia e/o la riproduzione di qualsiasi contenuto